Dottorato: piano di studi

Il Corso prevede la possibilità di scegliere tra due indirizzi: Filologia Latina Medievale e Letteratura Latina Medievale. L’attività didattica – che potrà essere richiesta alla segreteria del Corso e che sarà pubblica nel sito Internet della Sismel – prevede moduli comuni e, in qualche caso, moduli specifici per ciascun indirizzo. Non ci saranno limiti alla partecipazione degli allievi alle lezioni in ragione dei due diversi indirizzi. Nei tre anni l’attività didattica prevede, oltre che lezioni in aula, esercitazioni guidate, tutorato e attività di tirocinio.

Coloro che seguono il Corso saranno tenuti al superamento di prove di accertamento intermedie, condizione di prosecuzione del Corso. Il Comitato Scientifico stabilirà le modalità dell’accertamento e ne darà comunicazione agli allievi almeno un mese prima del suo svolgersi. Le prove di accertamento in itinere potranno essere a distanza per gli allievi provenienti da paesi diversi dall’Italia.